Pulire il rame dall’ossidazione

coppe-del-riso-by-morrisey-ramePer pulire oggetti di rame e le sue leghe (tipo l’ottone) dall’ossido che li fa scurire e li ricopre totalmente, spesso le pubblicità propongono vari tipi di prodotti che certamente funzionano bene, ma che sono altrettanto costosi, per non parlare del fatto che spesso tali prodotti sono tossici e fanno male sia a chi li utilizza sia all’ambiente.

Esiste invece un metodo naturale che permetterà di far tornare come nuovi i vostri oggetti in rame: il limone!
Basta infatti tagliare un limone a metà e utilizzarlo per pulire la superficie degli oggetti con il succo e immediatamente, come per magia, l’ossido scomparirà lasciando i vostri oggetti lucidi proprio come nuovi.
L’unico accorgimento da porre in atto è quello di non lasciare per troppo tempo (diciamo non più di 5 minuti) gli oggetti a contatto col succo di limone, perché potrebbe danneggiarli.

Dopo aver letto questa nota, sicuramente non avrete più problemi a pulire le vecchie pentole della nonna in rame, gli oggetti in ottone e, perché no, non temerete più di avere soprammobili o monili in rame e ottone, magari Made in Officina del Conte Ruggero of course…

Annunci